Cristina SosioLineaFacebookLineaPagina FacebookLineaBlogLineaYoutubeLineaBlog

Recensioni

2004 Mostra personale “Cristina Sosio - incisioni” alla Galleria Argento e blu about art (Laigueglia - SV). Articolo "Arte e dintorni. Settimanale della creatività e del buon gusto - 8 luglio 2004

Recensione di Lorenzo Zunino

Fino al 30 luglio le incisioni di Cristina Sosio saranno esposte presso la Galleria Argento e Blu di Laigueglia.

Quando si analizza la produzione eclettica della Sosio, dalle pitture ad olio ai delicati acquarelli, dalle incisioni ai ritratti, la prima cosa che sorprende è la enorme capacità tecnica realizzativa. La seconda è lo sconfinato estroche madre natura le ha donato. I due fattori coniugati si moltiplicano tra loro. trasformando qualunque suo lavoro in un'opera d'arte.

In questo evento dell'estate 2004 si sono volute rappresentare principalmente le opere incise, un trentina in tutto, frutto di un lavoro spalmato negli ultimi due anni. Gli scorci più caratteristici della Liguria e dell'entroterra verso il Piemonte vengono rappresentati e così un'antica tecnica, che in pochi eseguono per la difficoltà dei processi produttivi, riprende nuovo vigore e diviene essenzialmente moderna, originale, quasi di tendenza.

Da sottolineare che la giovane artista sovrintende tutti passaggi della lavorazione, dall'incisione a negativo della lastra in zinco alla distribuzione dei colori ed alla stampa, fino ad ottenere un risultato sorprendente. Solo chi conosce la difficoltà della procedura e il tempo necessario per la realizzazione di un stampa può comprendere la sapienza e l'abilità tecnica che entrano in gioco.

Ancora più interessanti sono le incisioni a più colori che riportano indietro nel tempo alle opere dei grandi maestri del passato. I colori sembrano rendere i paesaggi e gli scorci fermi nel tempo, rivelando giochi di pastosità e luminescenze che sembrano giungere a noi dopo un viaggio lungo secoli.

Cristina Sosio, nata a Savona, vive e lavora a Quiliano; dopo il Liceo Artistico della sua città ha frequentato l'Accademia Ligustica di Belle Arti a Genova,in cui ha affinato le sue capacità tecniche già evidenti fin dall'inizio.

PrecedenteLineaSuccessiva

Torna alle Attività